Behind the eyes of the color

Liberarci dalla paura, degli altri, di noi stessi. Liberarci dal nostro ego, che ci ottunde. Cercare la purezza, aprire gli occhi..ma non davanti allo specchio..

Questo progetto nasce dall’esigenza di comunicare attraverso il corpo sentito e vissuto come territorio visuale. L’atto performativo riscopre il rapporto del corpo con la materia e indaga le contraddizioni dell’animo umano, ottenebrato dalla paura, dall’orgoglio, dall’individualismo.
Il pubblico presente viene coinvolto nell’azione che vuole liberare la spinta creativa e vitale ma non egocentrica. E’ l’arte la protagonista dell’azione, l’arte e la sua materia.

Il progetto, appena nato, è portato avanti e realizzato da Synesthesia Art Lab, con Emanuela Serini e Chiara Serini.

Antonella Lauria

 
ARTINDIPENDENTI – festa dei moti espressivi teatrali
Ex Snia – via Prenestina 173, Sabato 29 giugno ore 22.30.

.

Behind the eyes of the color

Advertisements

2 thoughts on “Behind the eyes of the color

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s